base64_decode

grupposportivoforestale.it

Atletica leggera - Campionati Italiani indoor - Tricolore per l'astista Roberta Bruni

Si sono svolti a Padova nel nuovo PalaIndoor  i Campionati Italiani individuali assoluti,  ...

Biathlon, Mondiali Junior: bis ucraino con Zhuravok, ottava Lisa Vittozzi e 26^ Runggaldier

Secondo oro per l’Ucraina in apertura della seconda giornata dei Mondiali Youth-Junior di...

Ciclismo su pista, Mondiali: Bronzini 5^ nella corsa a punti, oro alla Pohl

Va a Stephanie Pohl l’oro nella prova femminile della corsa a punti che ha caratterizzato la prima...

Canoa Fluviale - Prime uscite per l'olimpionico Molmenti

Si sono conclusi gli Australian Open; gara di apertura del calendario agonistico internazionale ...

Scherma - Coppa del mondo - spada - Oro a squadre per Rossella Fiamingo

Finalmente è arrivata la vittoria. Dopo sei podi di fila la squadra di spada femminile sale sul...

  • Atletica leggera - Campionati Italiani indoor - Tricolore per l'astista Roberta Bruni

    Lunedì 23 Febbraio 2015 08:57
  • Biathlon, Mondiali Junior: bis ucraino con Zhuravok, ottava Lisa Vittozzi e 26^ Runggaldier

    Giovedì 19 Febbraio 2015 10:20
  • Ciclismo su pista, Mondiali: Bronzini 5^ nella corsa a punti, oro alla Pohl

    Giovedì 19 Febbraio 2015 10:16
  • Canoa Fluviale - Prime uscite per l'olimpionico Molmenti

    Mercoledì 18 Febbraio 2015 07:17
  • Scherma - Coppa del mondo - spada - Oro a squadre per Rossella Fiamingo

    Domenica 15 Febbraio 2015 19:41

Canoa fluviale – Non brillano i forestali agli Australian Open

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

 

Sono tornati in gara i forestali della canoa fluviale in occasione degli Australian Open. Daniele Molmenti si è classificato 23esimo nel K1, causa una penalità che gli è costata 3 secondi. ”Purtroppo la penalità non mi ha permesso di entrare nella finale – ha detto il forestale -. Mi dispiace è logico però sono anche consapevole dei carichi di allenamento sostenuti nell'ultimo periodo che ovviamente non mi permettono di essere molto brillante. Mi spiace per chi pensa che dovrei vincere sempre ma io penso che sia meglio vincere quando conta davvero”. Nella gara si è affermato il tedesco Sebastian Schubert davanti al campione del Mondo Peter Kauzer (Slo) e a Vivien Colober (Fra). Si è fermato in semifinale Il C2 di Erik Masoero e Andrea Benetti, che si è classificato 13esimo; vittoria per i francesi Klauss/Peche davnti agli sloveni Taljat e Bozic ed ai tedeschi Florenced e Hounslow.