base64_decode

grupposportivoforestale.it

Paraciclismo, Mondiali 2015: Argento per Giorgio Farroni

Allo splendido oro conquistato dalla staffetta dell’handbike per l’Italia fanno seguitoaltre quattro...

Nuoto - Campionati Mondiali di Kazan - BRONZO per Luca Dotto nella staffetta

Nella prima giornata dei Campionati Mondiali di Kazan, il quartetto azzurro della velocità composto...

Atletica leggera - campionati italiani individuali assoluti - ben cinque medaglie d'oro per i colori bianco-verdi

Si sono svolti a Torino  i Campionati Italiani assoluti individuali e per i colori bianco -...

Canottaggio - Campionati mondiali under 23 - ORO per Di Girolamo ne quattro senza pl

 Plovdiv - Ai campionati mondiali under 23  oro per il quattro senza pesi leggeri, di...

  • Tiro a segno - Dario Di Martino campione europeo junior di pistola standard a 25 mt

    Venerdì 31 Luglio 2015 00:00
  • Paraciclismo, Mondiali 2015: Argento per Giorgio Farroni

    Giovedì 30 Luglio 2015 00:00
  • Nuoto - Campionati Mondiali di Kazan - BRONZO per Luca Dotto nella staffetta

    Lunedì 03 Agosto 2015 07:47
  • Atletica leggera - campionati italiani individuali assoluti - ben cinque medaglie d'oro per i colori bianco-verdi

    Lunedì 27 Luglio 2015 13:11
  • Canottaggio - Campionati mondiali under 23 - ORO per Di Girolamo ne quattro senza pl

    Lunedì 27 Luglio 2015 12:47

Canoa fluviale – Non brillano i forestali agli Australian Open

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

 

Sono tornati in gara i forestali della canoa fluviale in occasione degli Australian Open. Daniele Molmenti si è classificato 23esimo nel K1, causa una penalità che gli è costata 3 secondi. ”Purtroppo la penalità non mi ha permesso di entrare nella finale – ha detto il forestale -. Mi dispiace è logico però sono anche consapevole dei carichi di allenamento sostenuti nell'ultimo periodo che ovviamente non mi permettono di essere molto brillante. Mi spiace per chi pensa che dovrei vincere sempre ma io penso che sia meglio vincere quando conta davvero”. Nella gara si è affermato il tedesco Sebastian Schubert davanti al campione del Mondo Peter Kauzer (Slo) e a Vivien Colober (Fra). Si è fermato in semifinale Il C2 di Erik Masoero e Andrea Benetti, che si è classificato 13esimo; vittoria per i francesi Klauss/Peche davnti agli sloveni Taljat e Bozic ed ai tedeschi Florenced e Hounslow.