base64_decode

grupposportivoforestale.it

Ciclismo su pista: Cucinotta regina dello scratch a Manchester

Successo davvero prestigioso per Annalisa Cucinotta: la ventottenne friulana ha vinto lo scratch al...

Canottaggio - Il forestale Rigon conquista il titolo italiano dei pesi leggeri nel fondo

Oggi a San Giorgio di Nogaro (Udine), nel penultimo appuntamento stagionale per il canottaggio, sono...

Arti marziali - Karate - Campionato italiano Assoluto a Squadre, Oro per il gruppo sportivo

La ventinovesima edizione del Campionato italiano Assoluto a Squadre Sociali ha premiato oggi ad...

Sport invernali - L'allievo agente Raffaele Buzzi vince il titolo italiano juniores di combinata nordica.

Successo di Alessandro Pittin nella Gundersen dal trampolino piccolo valevole per i Campionati...

Pugilato - Euro Youth boxing championships final day - ORO per Lizzi

L'European Youth Boxing Championships 2014 si è concluso quest'oggi a Zagabria (Croazia) con la...

  • Ciclismo su pista: Cucinotta regina dello scratch a Manchester

    Lunedì 24 Novembre 2014 09:02
  • Canottaggio - Il forestale Rigon conquista il titolo italiano dei pesi leggeri nel fondo

    Lunedì 17 Novembre 2014 07:14
  • Arti marziali - Karate - Campionato italiano Assoluto a Squadre, Oro per il gruppo sportivo

    Martedì 28 Ottobre 2014 17:42
  • Sport invernali - L'allievo agente Raffaele Buzzi vince il titolo italiano juniores di combinata nordica.

    Domenica 26 Ottobre 2014 18:57
  • Pugilato - Euro Youth boxing championships final day - ORO per Lizzi

    Sabato 25 Ottobre 2014 15:04

Tiro a volo – Piazza d’onore per Viganò nella Fossa Olimpica alla finale di Coppa del Mondo ad Abu Dhabi

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Rodolfo Viganò (nella foto tratta da www.fitav.it il primo a sx) si è aggiudicato l’argento nella Fossa Olimpica alla finale di Coppa del Mondo che si è disputata ad Abu Dhabi. Il forestale, entrato in finale con 119/125 pari merito con l’australiano Diamond (poi vincitore della gara) e l’altro azzurro Fabbrizi, ha eguagliato il bi campione olimpico anche nella serie decisiva con 23/25 costringendolo ad uno shoot-off per la conquista dell’oro e della Coppa a quota 142/150. “Nei quattro piattelli dello spareggio mi sono usciti i due piattelli che ho sbagliato nella finale. Il primo l’ho preso, il secondo no – ha dichiarato Vigano’ –. D’altro canto, visto il prestigio del vincitore e degli altri tiratori in finale non posso lamentarmi. Sono molto soddisfatto. E’ stata un’annata straordinaria, iniziata con la conquista della Carta Olimpica (nella 2ª Prova di Coppa del Mondo a Sydney, ndr) e chiusa nel migliore dei modi con questo argento”. Grande soddisfazione anche da parte del Commissario Tecnico Albano Pera, che rientra in Italia con lo Coppa di Cristallo vinta ieri da Jessica Rossi e con le due medaglie vinte oggi “Un campo difficile, lanci proibitivi, piattelli duri. Tutte condizioni che hanno reso questa gara non alla portata di tutti. La scuola italiana è forte e lo dimostriamo meglio quando ci sono le difficoltà”.