base64_decode

grupposportivoforestale.it

Atletica leggera - Campionati Italiani indoor - Tricolore per l'astista Roberta Bruni

Si sono svolti a Padova nel nuovo PalaIndoor  i Campionati Italiani individuali assoluti,  ...

Biathlon, Mondiali Junior: bis ucraino con Zhuravok, ottava Lisa Vittozzi e 26^ Runggaldier

Secondo oro per l’Ucraina in apertura della seconda giornata dei Mondiali Youth-Junior di...

Ciclismo su pista, Mondiali: Bronzini 5^ nella corsa a punti, oro alla Pohl

Va a Stephanie Pohl l’oro nella prova femminile della corsa a punti che ha caratterizzato la prima...

Canoa Fluviale - Prime uscite per l'olimpionico Molmenti

Si sono conclusi gli Australian Open; gara di apertura del calendario agonistico internazionale ...

Scherma - Coppa del mondo - spada - Oro a squadre per Rossella Fiamingo

Finalmente è arrivata la vittoria. Dopo sei podi di fila la squadra di spada femminile sale sul...

  • Atletica leggera - Campionati Italiani indoor - Tricolore per l'astista Roberta Bruni

    Lunedì 23 Febbraio 2015 08:57
  • Biathlon, Mondiali Junior: bis ucraino con Zhuravok, ottava Lisa Vittozzi e 26^ Runggaldier

    Giovedì 19 Febbraio 2015 10:20
  • Ciclismo su pista, Mondiali: Bronzini 5^ nella corsa a punti, oro alla Pohl

    Giovedì 19 Febbraio 2015 10:16
  • Canoa Fluviale - Prime uscite per l'olimpionico Molmenti

    Mercoledì 18 Febbraio 2015 07:17
  • Scherma - Coppa del mondo - spada - Oro a squadre per Rossella Fiamingo

    Domenica 15 Febbraio 2015 19:41

Arti marziali – Judo: sugli scudi Galbiati nella World Cup Miami

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Su convocazione della nazionale, Mattia Galbiati (nella foto) ha partecipato alla World Cup Miami svoltosi il 4 luglio scorso a Ostia. Nella manifestazione valida tra l’altro per la qualificazione olimpica, il biancoverde è arrivato fino agli ottavi perdendo di sanzioni con il vicecampione del mondo Leandro Cunha (Bra). In precedenza Galbiati si era imposto sullo spagnolo Javier Delgado, più volte a medaglia nel circuito di World Cup ottenendo il nono posto complessivo. Galbiati ha partecipato anche alla World Cup Bucharest (4 giugno) perdendo al secondo turno con il tedesco Sebastian Seidl alle bandierine dopo 5 minuti d'incontro più 3 minuti di golden score.