base64_decode

grupposportivoforestale.it

Canoa fluviale - CANOA SLALOM: ARGENTO E BRONZO EUROPEO PER GLI SLALOMISTI A CRACOVIA

L’Italia della canoa slalom a Cracovia non delude e lungo le rapide del canale polacco porta a casa...

Nuoto - Campionati del mondo - Kazan - Una storica medaglia quella conquistata dalla 4x200 femminile ai Campionati del Mondo di Kazan

Una storica medaglia quella conquistata dalla 4x200 femminile ai Campionati del Mondo di Kazan.Il...

Paraciclismo, Mondiali 2015: Argento per Giorgio Farroni

Allo splendido oro conquistato dalla staffetta dell’handbike per l’Italia fanno seguitoaltre quattro...

Nuoto - Campionati Mondiali di Kazan - BRONZO per Luca Dotto nella staffetta

Nella prima giornata dei Campionati Mondiali di Kazan, il quartetto azzurro della velocità composto...

  • Canoa fluviale - CANOA SLALOM: ARGENTO E BRONZO EUROPEO PER GLI SLALOMISTI A CRACOVIA

    Mercoledì 02 Settembre 2015 11:50
  • Nuoto - Campionati del mondo - Kazan - Una storica medaglia quella conquistata dalla 4x200 femminile ai Campionati del Mondo di Kazan

    Giovedì 06 Agosto 2015 00:00
  • Tiro a segno - Dario Di Martino campione europeo junior di pistola standard a 25 mt

    Venerdì 31 Luglio 2015 00:00
  • Paraciclismo, Mondiali 2015: Argento per Giorgio Farroni

    Giovedì 30 Luglio 2015 00:00
  • Nuoto - Campionati Mondiali di Kazan - BRONZO per Luca Dotto nella staffetta

    Lunedì 03 Agosto 2015 07:47

Tiro a segno – Tiratori forestali in gara a Monaco

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
Mauro Badaracchi (nella foto), Michela Suppo e Arianna Comi sono partiti per il primo importante appuntamento internazionale della stagione agonistica 2011. Il poligono di Monaco ospiterà come di consueto la competizione internazionale a 10 metri per pistola e carabina ad aria compressa da oggi e fino al 29 gennaio prossimo. Presente anche lo staff tecnico composto dal direttore sportivo Valentina Turisini, dagli allenatori Marco Masetti e Gaby Buhlmann, dal medico federale Gianpiero Cutolo e dal fisioterapista Giorgio Cardoni.